Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Come continuazione logica dell'articolo precedentemente pubblicato sulla storia e tecnica delle chiusure per orecchini, continuiamo sullo stesso argomento e vediamo come è possibile suddividere gli orecchini in alcune principali diverse categorie stilistiche.

Breve Storia degli Orecchini

Gli orecchini sono stati indossati per migliaia di anni. La maggior parte delle fonti indica che hanno avuto origine nell'antica Asia e, a seconda dell'area, gli orecchini indicavano stati, occupazioni e affiliazioni diversi in diversi momenti della storia.

Orecchini e antiche civiltà

I primi orecchini a piercing sembrano aver avuto origine in Medio Oriente, intorno all'anno 3000 aC.

Il loro ruolo era quello di indicare principalmente le convinzioni politiche e religiose di chi lo indossava. In luoghi come l'Egitto, gli orecchini venivano indossati dalle classi d'élite come status symbol, per indicare la loro posizione nella società. 

Al polo opposto, in luoghi come l'antica Roma e la Grecia, gli orecchini erano indossati da schiave o prostitute. Tuttavia, la classe più ricca di Roma o della Grecia indossava anche orecchini con perle e altre pietre preziose per indicare il loro status sociale superiore.

Durante l'età del bronzo in Grecia, gli orecchini a cerchio hanno guadagnato molta popolarità, principalmente gli stili con ciondoli. 

E durante l'impero persiano, gli uomini soldati indossavano un solo orecchino, come raffigurato sulle pareti scolpite trovate nei siti archeologici. I persiani consideravano i gioielli come talismani che potevano offrire protezione in battaglia.

Una varietà di pietre preziose colorate fu introdotta come modo per decorare le orecchie nel II secolo d.C.

Orecchini, popolarità e simbolismo

Nel corso del XIII secolo, la Chiesa cattolica vietò i piercing in quanto visti come un'alterazione del proprio corpo sacro. Allo stesso tempo, gli orecchini iniziarono ad essere quasi esclusivamente indossati da pirati e ladri o comunemente da uomini dediti a una vita criminale.

Durante il Medioevo in Europa, la moda e le acconciature dell'epoca spingevano gli orecchini nella più totale oscurità, poiché le orecchie non erano visibili a causa di colletti alti, ciocche voluminose e cappelli. 

Lo stesso fenomeno si verificò anche durante il 1800, quando i cappelli ultra fashion indossati dalle signore dell'alta società rendevano gli orecchini invisibili o usati raramente.

Le decorazioni per le orecchie hanno guadagnato più popolarità durante i primi anni del 1900, quando le acconciature alla moda dell'epoca (come lo chignon per esempio) consentivano di vedere e ammirare gli orecchini. 

La loro popolarità fu rafforzata dall'introduzione degli orecchini a clip, che erano considerati più "sani" e meno ribelli dei modelli con piercing, che erano persino considerati volgari durante l'era vittoriana .

Negli Stati Uniti, gli orecchini per piercing hanno guadagnato grande considerazione solo durante gli anni '50 e la loro popolarità sia tra le donne che tra gli uomini è fiorita nei decenni a venire. Prima degli anni '50, i piercing erano considerati incivili, ma venivano abbracciate le varietà a clip.

Nomenclatura degli Orecchini

Orecchini a Bottone

Orecchini a Bottone

Gli orecchini a bottone ("stud earrings" in inglese) sono posizionati direttamente sul lobo dell'orecchio. Senza dubbio questo stile è quello più popolare e sono sicuramente da considerarsi un evergreen.

Con la loro costruzione minimalista, gli orecchini a bottone possono assumere molte forme, la più popolare essendo l'orecchino a bottone rotondo. 

Di solito presentano una singola gemma in una varietà di tagli (ad esempio diamanti, perle o altre pietre preziose e non preziose) e occasionalmente presentano un design a grappolo di gemme. Le gemme di pietre preziose o non preziose che adornano i bottoni sono solitamente tagliati in tondo (taglio brillante), ma sono popolari anche stili come il taglio quadrato, a cuore e a pera.

I bottoni sono estremamente versatili e possono essere indossati con una varietà di gioielli e lunghezze di collana e in una varietà di occasioni che vanno dal casual al formale.

orecchini a bottone

Orecchini a Cerchio

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini a cerchio ("hoop earrings" in inglese) sono pezzi con un design circolare. Generalmente realizzati in metallo, i cerchi sono dotati di una chiusura a filo che passa attraverso un piercing sull'orecchio.

Il classico cerchio è rotondo, ma gli stili moderni includono anche orecchini a cerchio ovali, quadrati o a forma di diamante.

Gli orecchini a cerchio sono disponibili in molti stili, inclusi super sottili o spessi, a forma di tubo o decorati con pietre preziose scintillanti . Tutti questi sono disponibili in diverse dimensioni, dai cerchi delicati a quelli extra-large che pendono fino alle spalle.

I cerchi furono indossati per la prima volta in Africa, più precisamente in Nubia durante il 4° secolo. Erano anche popolari nell'antico Egitto, dove uomini e donne sfoggiavano orecchini a cerchio.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Carmen Miranda e i suoi orecchini a cerchio

 Orecchini con Monachella

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini con monachella ("Wire Hook" o "Fish Hook" in inglese) hanno vari nomi. In generale, questo particolare stile presenta un filo che si curva e si aggancia nel lobo dell'orecchio.

La principale differenza tra la monachella e altri tipi di chiusure è il fatto che questo tipo non mostra la parte posteriore dell'orecchino.

Questo stile di orecchino collega la monachella con un pezzo decorativo che può variare di dimensioni, da delicato a extra-large.

In base al loro design, gli orecchini con monachella possono essere di molti tipi: goccia, pendente, chandelier (vedi seguito) altro ancora. Grazie al loro attacco facile da indossare, gli orecchini con monachella sono versatili e perfetti come accessori in movimento.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini a goccia

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini a goccia ("Teardrop earrings" in inglese) sono fissati sul lobo, generalmente con chiusura a perno/farfallina o con monachella. Il loro design è a forma di lacrima o pera. Di solito sono di taglia media e fanno parte della famiglia degli orecchini a ciondolo, anche se ne trovano anche di modelli fissi.

Nel design dei gioielli, la lacrima ha un significato speciale. La forma è solitamente associata all'idea di lacrime di gioia e romanticismo, motivo per cui anche molti anelli di fidanzamento presentano questo taglio delle pietre.

Simili agli orecchini a bottone, i modelli a goccia hanno un fascino senza tempo ed elegante, altamente versatile e adatto a un'ampia gamma di occasioni.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini con Ciondolo

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini con ciondolo ("dangle earrings" in inglese) sono proprio come li descrive il loro nome: ciondolanti, e si caratterizzano per il loro movimento continuo.

Gli orecchini con ciondolo sono appesi sotto il lobo dell'orecchio e possono presentare una varietà di design, da semplici catene a nappe o stili decorati con gemme.

I modelli extra lunghi possono toccare la spalla e persino la clavicola e sono spesso chiamati "spolverini".

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini Pendenti

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini pendenti ("drop earrings" in inglese ) definiscono i tipi di orecchini che presentano una silhouette più lunga e snella, solitamente con una gemma in basso (da cui il nome 'drop', 'goccia') rispetto a quelli con ciondolo dei quali comunque sono cugini.

Ci sono molti stili disponibili sul mercato, ma l'idea alla base di tutto è un modello di orecchino che pende verticalmente sotto l'orecchio.

La maggior parte degli stili di orecchini pendenti presenta una singola pietra, che si tratti di una perla, di un diamante o di una gemma colorata.

Di solito sono semplici, minimalisti e non decorati, ma si distinguono per la loro lunghezza elegante. Alcuni stili sono penzolanti e mobili, mentre altri sono più robusti e fissi.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini con nappe

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

I tipi di orecchini con nappa ("tassel earrings" in inglese) presentano nappe in tessuto/corda o definiscono i tipi di orecchini che assomigliano a una nappa in base al design.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Quando sono realizzati in metallo, gli orecchini con nappa di solito includono una moltitudine di catene sottili che iniziano dallo stesso punto, simile a una vera nappa metallica.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Altri stili includono una moltitudine di orecchini adornati da minuscole perline, ciondoli in madreperla o altri ornamenti.

Gli orecchini con nappe pendenti, elastici e giocosi sono pezzi importanti. I tipi più comuni presentano filo da ricamo, ma alcuni sono realizzati con pizzo o altri materiali tessili.

Orecchini a Grappolo

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini a grappolo ("Cluster earrings" in inglese) sono pezzi che mostrano più pietre raggruppate insieme.

Possono essere borchie (come borchie di fiori, dove ogni petalo presenta un diamante, che sia o meno di imitazione, o una gemma diversi) o possono essere pendenti. Gli stili a grappolo pendenti incorporano sia catene multiple che pietre multiple, come le perle (nella foto sotto).

Le borchie a grappolo sono un'alternativa contemporanea alle borchie semplici, aggiungendo ulteriore splendore a qualsiasi look.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini Huggie

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini Huggie (dall'inglese "hug", "abbracciare") sono cerchi in miniatura.

Questi tipi di orecchini abbracciano il lobo dell'orecchio piuttosto che appendersi sotto. Sono di forma circolare (simili ai classici cerchi) e occasionalmente assomigliano a cerchi a forma di C.

Rispetto ai cerchi grandi, gli Huggie sono più versatili e più facili da indossare con un'ampia gamma di acconciature.

Dal momento che sono piccoli, non interferiscono con le acconciature e rimangono al sicuro. Hanno un fascino discreto e possono essere minimalisti (solo metallo) o adornati con una varietà di pietre.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

 Orecchini con Monachella a Leva

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Il tipo di orecchini con monachella a leva ("leverback earrings" in inglese) si riferisce più al tipo di chiusura piuttosto che al design. Questo tipo di chiusura è dotato di un meccanismo chiuso incernierato, che garantisce un'elevata sicurezza.

I design possono variare in modo significativo, ma la maggior parte sono di piccole dimensioni, con la chiusura e una gemma attaccata o una catena con una gemma o una perla (esempio nella foto sotto). 

Questo tipo è usato ampiamente sia nei pezzi di fantasia che di alta gioielleria grazie alla maggiore sicurezza del suo meccanismo.

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini Chandelier

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini Chandelier prendono il loro nome da un lampadario ("chandelier" in francese, appunto) decorato e intricato.

Sono uno dei grandi stili pendenti, caratterizzati da una base sul lobo (una borchia, un gancio a filo o una clip), con filigrana elaborata impreziosita da pietre preziose o non preziose che possono andare dai diamanti alle perle, a gemme colorate, da strass e altro ancora.

Gli orecchini Chandelier trovano le loro origini in Medio Oriente, Grecia e India. Alcuni dei pezzi più antichi sono stati scoperti in Grecia e si ritiene risalgano al V° secolo a.C. Il design di questi antichi orecchini a "lampadario" presentava stili in filigrana d'oro con piccoli medaglioni di conchiglie.

 Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Orecchini spolverino a spalla

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Gli orecchini spolverino (a spalla, "shoulder duster earrings" in inglese) sono orecchini pendenti extra lunghi che raggiungono le spalle.

Il termine è stato introdotto per la prima volta per descrivere orecchini pendenti con un design più sottile durante il periodo Art Deco.

Sono pezzi ovvi che non richiedono ulteriori ornamenti (come con collane aggiuntive ), poiché si distinguono da soli.

I disegni includono catene, filigrana, pietre preziose e non preziose che di solito sono posizionate in disegni sottili e lineari (come perle incastonate su catene).

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Tipi di Orecchini: Guida alla Nomenclatura dei Diversi Stili

Per finire

Gli orecchini possono sicuramente essere il complemento naturale di qualsiasi outfit e lo fanno da migliaia di anni.

Eleganti, Glamour, Scintillante, Giocosi, Imponenti. O tutto in uno. Un tocco di luccichio delicato e discreto, a seconda dell'occasione.

Qual è il tuo tipo preferito di orecchini?  Fammelo sapere nella sezione commenti qui sotto!

Vieni a trovarmi nel mio Showroom (in appartamento privato) a Roma nel quartiere Trieste! Chiama il 3331546730 per fissare un appuntamento.

COPYRIGHT © TESORI VINTAGE - TUTTI I DIRITTI RISERVATI